Distribuzione nel tempo

+2,96%

Crescita del numero di annunci nel 1° trimestre 2020 rispetto al trimestre precedente

-4,6%

Calo del numero di annunci per la figura del Business Information Manager rispetto al trimestre precedente

+27%

tasso di crescita dell’Information Security Specialist nel 1° trimestre 2020 rispetto al trimestre precedente

L’evoluzione temporale della domanda del mercato del lavoro per le figure ICT

L’analisi in oggetto permette di osservare le dimensioni di territorio, settore e figure professionali in base alla loro evoluzione nel tempo. Viene mostrato innanzitutto l’andamento del valore assoluto degli annunci pubblicati negli ultimi 4 trimestri. Le dinamiche in atto sembrano mostrare una tendenza degli annunci 2019 in continuità con il 2018.

Le dashboard successive permettono di analizzare con maggiore profondità l’evoluzione temporale degli annunci, per figure professionali, settore economico e territorio. La prima fornisce un dettaglio delle vacancy pubblicate raggruppando le figure professionali nelle 7 categorie CEN corrispondenti: Business, Design, Development, Process Improvement, Service & Operations, Support e Technical. In aggiunta, è presente un’ulteriore categoria (Emerging) che raggruppa le potenziali nuove professioni individuate nell’Osservatorio. Ad esempio, nella categoria Business, si evidenzia una decrescita del Business Information Manager del 4,6% circa rispetto al trimestre precedente. Diversamente, nella categoria Development,  anche la  figura del Developer registra un segno positivo  nella domanda nel primo trimestre 2020 rispetto all’ultimo trimestre 2019, con un +4,9%. Similmente, le figure della famiglia “Service & Operations” sono tutte caratterizzate da un incremento, mai inferiore al 9% (Technical Specialist) e con punte del 32,8% (Service Support)

Nonostante l’emergenza COVID-19 abbia fatto registrare un netto calo nella domanda di molte professionalità nell’ambito ICT nel periodo Febbraio-Marzo, il primo trimestre 2020 mantiene un segno positivo grazie all’incremento della domanda sostenuta dal mese di Gennaio 2020, con un incremento annunci sul trimestre di circa 800 annunci.

Il settore ICT rimane prevalente, con una quota annunci nel primo trimestre 2020 del 39,4%, cresciuta di 2,2 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, nonostante un calo di annunci di circa il 2,4% rispetto al trimestre precedente. Anche il comparto dell’industria registra un flesso con -500 annunci circa, pari -8% rispetto al trimestre precedente. Diversamente, si registra un aumento del 13% circa per il settore del commercio. Tale aumento è verosimilmente da attribuirsi alla domanda emersa dalle aziende appartenenti al sotto-settore della grande distribuzione. Infine, dal punto di vista territoriale, il nord-ovest conferma, e consolida, la quota annunci ICT al 43%, con un incremento di 1,5 punti percentuali rispetto al trimestre precedente.

 

Overview

Dashboard